Novità nella versione 2017.2: avvio più veloce e molto altro

Il nostro obiettivo è quello di offrirti la miglior protezione senza rallentare il tuo computer. Per l’aggiornamento di febbraio (2017.2), i nostri sviluppatori sono stati impegnati nell’ottimizzare diverse aree dei nostri prodotti per offrirti un’esperienza ancor più unica. Ecco le migliorie:

Emsisoft Anti-Malware ed Emsisoft Internet Security 2017.2:

  • Integrazione migliorata con il centro di protezione Windows al fine di evitare avvisi non necessari durante il riavvio del sistema e del software.
  • Migliorato il tempo di avvio del software grazie ad una nuova impostazione di caching del motore di scansione. Questa miglioria riduce anche l’utilizzo delle risorse del computer durante le scansioni.
  • Nuova schermata per le impostazioni di default delle impostazioni, come rilevazione dei Programmi potenzialmente indesiderati (PUP), impostazioni delle performance e azioni di default al termine delle scansioni.

Emsisoft Enterprise Console 2017.2:

  • Nuove impostazioni per la gestione degli elementi in quarantena tramite accesso remoto.
  • Nuova impostazione di reporting (basata sul webhook) connessa ad una documentazioni aggiornata nel file di aiuto.

Emsisoft Emergency Kit 2017.2:

  • Nuova schermata per le impostazioni di default delle impostazioni, come rilevazione dei Programmi potenzialmente indesiderati (PUP), impostazioni delle performance e azioni di default al termine delle scansioni.

Come ottenere la nuova versione

Come sempre, se hai gli aggiornamenti automatici abilitati, riceverai questa nuova versione automaticamente appena disponibile.

Nota per gli utenti Enterprise: se hai scelto gli aggiornamenti “Ritardati” nelle impostazioni, riceverai questa versione non più di 30 giorni in ritardo rispetto la versione “Stabile”. Questo ti consente un periodo di tempo sufficiente per effettuare i test necessari prima di offrire la nuova versione ai tuoi clienti.

Ti auguriamo una buona giornata, libera dai malware!