La NSA non è altro che un produttore di malware come tanti

Con le recenti notizie riguardanti lo spionaggio delle compagnie di sicurezza, la NSA si è rivelata una dei tanti attori nello stage della sicurezza informatica, creando malware al fine di spiare aziende, agenzie e ogni utente di internet.

Non sei veramente sorpreso, vero? Noi non lo siamo qui ad Emsisoft. OGNI PERSONA è monitorata e controllata al giorno d’oggi da agenzie governative come l’NSA e GCHQ (l’equivalente britannico dell’NSA). Che tu sia un’azienda produttrice di software antivirus o un’azienda di falegnameria, i governi più potenti avranno le mani sulle tue informazioni.

Cosa c’è di nuovo?

Certamente ci sono delle falle nei software antivirus, come ci sono in tutti i tipi di software. Ci sono falle anche nelle operazioni che effettui per accedere ad internet ogni giorno, dalle password deboli all’inviare informazioni sensibili tramite provider email gratuiti.

Non far si che questo “esposto” ti faccia paura! Queste falle sono sfruttate giornalmente dagli scrittori di malware.

La NSA potrebbe avere gli occhi su ogni punto strategico per intercettare il traffico di informazioni. Ma la NSA non sta facendo niente di più di quello che stanno già facendo gli scrittori di malware. Per riuscire ad ottenere informazioni internet, la NSA deve attuare le stesse tecniche che utilizzerebbe un hacker.

Fino ad oggi, nessuno si è intrufolato qui ad Emsisoft.

Se hai letto l’articolo che abbiamo inserito qui sopra poco fa’ e sei rimasto sorpeso con il caso heebie-jeebies, rilassati in quanto il progetto CAMBERDADA della NSA ha commesso alcuni errori nelle slide di presentazione – nell’elencare le compagnie di sicurezza sotto attacco, Eset e Nod32 sono stati elencati separatamente… anche se Nod32 è un prodotto di Eset, non un’azienda separata.

Potenzielle Spionageziele (Quelle: The Incercept)

Potential targets (source: The Intercept)

Perciò bisogna prendere questi dati con le pinze, non bisogna subito trarre conclusioni sbagliate.

(in aggiunta, quanto sarà brava la NSA a manomettere i sistemi se non conosce neanche i nomi dei suoi obiettivi?)

Cosa facciamo qui ad Emsisoft per assicurarti protezione e privacy?

Certamente comunichiamo con partner e collaboratori esterni. Ma nessuna informazione privata è stata condivisa e siamo quasi certamente sicuri che la NSA non ha ottenuto niente di più che le nostre conferenze stampa e i banner sul nostro sito.

Se stai leggendo questo articolo, cosa ne pensi di condividere la tua opinione sulla nostra strategia di branding?

Ti auguriamo una buona giornata, libera dalla preoccupazione!

 

Orlando

What to read next

Reader Comments