Le olimpiadi dei malware di Emsisoft – 2014

  • febbraio 20, 2014
  • 2 min read

Proprio come l’anno scorso, nel grafico delle Olimpiadi dei malware di Emsisoft decora i vincitori che non necessariamente vogliono essere sul podio. Quest’anno gli Stati Uniti ottengono la medaglia d’oro ceduta dal campione in carica, ovvero la Russia, essendo il paese più infettato in tutto il mondo. Alla seconda posizione, la Russia prende l’argento, e nel terzo, l’Iran prende la medaglia di bronzo, proprio battendo la Germania per qualche migliaio di esemplari.

emsisoft-malwarelympics2014-en

A parte i vincitori, altri partecipanti, parlando di malware, ci hanno impressionato e sono stati evidenziati. La ricerca indica che i cavalli di Troia (Trojan) erano la più grande famiglia di malware dell’anno ancora una volta, con un tasso di infezione a livello mondiale del 10,3%. Gli worm hanno preso l’argento con il 4,7%, e gli exploits seguono col 3,9%, guadagnando il bronzo. Quest’anno, i virus sono stati ancora una volta gli “esclusi”, con solo un tasso di infezione del 2,1% a livello mondiale.

Nel 2013 è stato inoltre un anno di nuove minacce chiamate ransomware. Il cryptolocker ha avuto un impatto globale e fino ad ora ha dimostrato che è quasi impossibile da bloccare. Come l’anno scorso, il sistema operativo più attaccato è ancora Windows, che ha ricevuto oltre il 64% di tutti gli attacchi di malware, mentre gli attacchi su Linux e Mac OS sono rimasti appena invariati. Abbiamo anche visto un allarmante aumento dei malware per le piattaforme mobili. In realtà, proprio l’anno scorso i malware per i cellulari erano esplosi con oltre il 600%, e le stime pongono che circa il 92% di quella esplosione mira i dispositivi Android.

L’Amministratore Delegato di Emsisoft Christian Mairoll afferma: “Ci sono anche alcune statistiche interne che siamo in grado di diffondere. Il nostro software ha bloccato fino a 250.000 nuovi esemplari di malware ogni giorno, che è differisce di un intervallo di 30.000-50.000 esemplari rispetto l’anno scorso. Oggi, i nostri strumenti fanno uso di più di 12.000.000 di firme. Questo è supportato dal controllo del comportamento, che blocca le minacce non inserite nel database”.

Qui è possibile trovare le tendenze sui malware che possono essere trovati nel grafico delle Olimpiadi dei malware di Emsisoft (download diretto).

Gli editori possono scaricare questo grafico e pubblicarlo in tutto o in parte, purché vi sia un link all’articolo originale o direttamente al sito emsisoft.it.

Orlando

What to read next

Reader Comments